Archive for Mag 2012|Monthly archive page

Sebastiano Tusa incontra il Presidente dell’Institut National du Patrimoine della TUNISIA

Un incontro che potrebbe aprire nuovi ed interessanti scenari di cooperazione tra la città di Palermo e l’lnstitut National du Patrimoine della Tunisia, quello avvenuto tra Sebastiano Tusa e M. Ahmed Ferjaoui – presidente deIl’I.N.P. [ http://www.inp.rnrt.tn/ ]

L’Istituto, che ha la missione di proteggere e restaurare siti archeologici, monumenti e documenti di valenza storico-culturale, collabora con le autorità competenti e le organizzazioni internazionali che si occupano di beni culturali, come l’UNESCO, ALECSO, ICOM, ICOMOS, ICROM, ed ha anche sviluppato e avviato l’attuazione di progetti di ricerca, valorizzazione e pubblicazioni con varie istituzioni accademiche e culturali del Maghreb, arabe, mediterranee, europee ed americane.

Sebastiano Tusa ha incontrato il presidente dell’INP per un colloquio informale, ed ha auspicato l’inserimento della città di Palermo nella rete dei partner facenti parte dell’area del Mediterraneo con cui l’INP ha sviluppato ed avviato progetti di ricerca e valorizzazione dei siti culturali di interesse comune. “Palermo – ha commentato Tusa, Assessore alla Cultura designato della squadra di governo del candidato a sindaco Alessandro Aricò – ha sedimentato nei secoli un patrimonio demo-etno-antropologico stratificato di grande valore. Oggi però è necessario sviluppare una nuova attenzione a queste specificità culturali, fonte di sviluppo sostenibile e crescita economica. In tal senso la cooperazione con istituzionali nazionali ed internazionali come l’I.N.P., preposte alla tutela e valorizzazione del patrimonio storico, non può che costituire una opportunità di progresso e miglioramento da non perdere.